Generale Infor.Mare

Generale

 

 

Infor.Mare si sviluppa nell'ambito del Progetto MaGIC ma di fatto è un (sotto) progetto autonomo, che accompagna e completa il progetto MaGIC. Infor.Mare nasce come idea e prime attività presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" sin dagli anni '90, ma viene completamente sviluppato e realizzato solo grazie alle risorse del Progetto MaGIC (2008-2012).

Al sottoprogetto Infor.Mare hanno partecipano tutti i gruppi di ricerca MaGIC (CNR-IGAG, CNR-ISMAR, CNR-IAMC, OGS, CoNISMa) fornendo materiale bibliografico per lo sviluppo ed implementazione del database.

Il progetto Infor.Mare è consistito nella creazione e nella gestione di una banca dati, su base geografica, della cartografia pubblicata in tutti gli articoli scientifici e mappe sino ad oggi pubblicate che trattano la geologia e la geofisica dei mari italiani.

Infor.Mare permette, rispetto alla normale consultazione bibliografica, un accesso completo, integrato e user-friendly alla consultazione della cartografica esistente e della bibliografia geologica marina dei mari italiani, con la possibilità di effettuare ricerche attraverso selezione geografica e/o per attributi.

Il database è limitato alle sole pubblicazioni scientifiche e tecniche disponibili al pubblico. Oggetto dell'iniziativa sono tutti i mari italiani, indipendentemente dall'inclusione o meno degli stessi nei fogli della Carta degli Elementi di Pericolosità Geologica dei Mari Italiani.

Il database è stato progettato per essere facilmente aggiornato e arricchito con il materiale prodotto da nuovi studi, anche dopo la fine del Progetto MaGIC. L'architettura su piattaforma GIS è inoltre concepita in maniera da permetterne l'eventuale integrazione ed implementazione con altri progetti in GIS e con cartografia di base non specificatamente geologica.

La piattaforma informatica è stata realizzata in linguaggio HTLM e risiede presso un server del Centro di Competenza CNR IGAG e uno del DPC.

Il sottoprogetto Infor.Mare, finalizzato alla realizzazione di un web GIS di tutta la cartografia geologica prodotta nella letteratura scientifica concernente la geologia dei mari italiani si è teoricamente concluso nel 2010 con la consegna a DPC del prodotto funzionate ed accessibile con password; in pratica tuttavia una limitata attività di inserimento dati è continuata anche dopo quella data. Ad oggi risultano censite e catalogate 2.749 pubblicazioni (in cartaceo e digitale) e sono state acquisite 7.796 carte tematiche digitalizzate e georeferenziate. Nel tempo gli inserimenti dei dati sono stati i seguenti (Tab. 2.3.1):

Tab. 2.3.1 - Quadro riassuntivo dei dati inseriti nel database Infor.Mare

Fig. 2.3.1 – Andamento nel tempo dell’inserimento dati nel database Infor.Mare.